Lasciamo da perte le definizioni e facciamo un esempio:

Quando inserisci un ordine BUY con volume 0,10 stai comprando 10.000 euro sul mercato e stai vendendo il corrispondente valore in dollari (FASE A), in attesa di chiudere l’ordine facendo l’operazione inversa (FASE B) e prendere quindi il profitto.

Ma devi davvero avere 10.000 euro sul tuo conto?

Assolutamente No, perché il bello del Forex è che si può operare in regime di margine utilizzando la cosiddetta Leva Finanziaria. Cosa che invece non puoi fare quando compri azioni in banca (se compri 10.000 euro di azioni DEVI AVERE 10.000 euro sul conto).

La leva finanziaria è infatti la principale differenza fra mercato azionario e mercato Forex.

Perché conviene usare la Leva Finanziaria?

In realtà, operando in Leva Finanziaria, ti impegni a comprare quella quantità di euro nella speranza di rivenderla ad un prezzo superiore, mettendo come garanzia il tuo denaro presente sul tuo conto.

Per questo si dice che si opera in regime di margine. Il tuo conto vale come margine, ovvero come garanzia.
Se la tua operazione, andando in perdita, supera il margine disponibile allora la Società di Brokeraggio ti chiude la posizione prendendo i soldi dal tuo conto per poter onorare l’operazione richiesta.

Per far capire meglio la Leva Finanziaria facciamo un esempio pratico.

Quando compri una casa usi la caparra al compromesso e PROMETTI di comprare al momento del rogito notarile. Se non lo fai perdi la caparra. Se invece prima di fare il rogito tu vendi la casa prenotata ad un prezzo superiore realizzi un guadagno.

Esempio:
Al compromesso versi 10.000 euro per prenotare un appartamento del valore di 200.000 euro ma, prima di andare a fare il rogito dal notaio, riesci a vendere l’appartamento ad una terza persona al prezzo di 220.000 euro.

In questo modo hai gestito un bene del valore di 200.000 euro con soli 10.000 euro di caparra guadagnandoci 20.000 euro. Hai semplicemente usato la Leva Finanziaria.

Hai fatto compravendita di un immobile usando la Leva Finanziaria della caparra.
In pratica hai acquistato e venduto un immobile (realizzando un guadagno) senza avere i capitali necessari. Molte imprese immobiliari fanno esattamente questo.

La stessa cosa avviene nel Forex.

Come funziona e come si usa la Leva Finanziaria nel Forex

La Leva Finanziaria nel Forex va usata con MOLTA parsimonia. Chi perde soldi nel Forex è colui che non sa cos’è, come funziona e come si utilizza la Leva Finanziaria.

Il mercato valutario, a differenza del mercato azionario, permette di utilizzare la Leva Finanziaria per realizzare grandi guadagni se gestita con rigore.

Tutti i maggiori Broker del Forex permettono di operare in “regime di margine” offrendo la possibilità di usare una Leva Finanziaria anche di 1:500. Questo vuol dire che se sul conto hai un margine di 1000 euro, l’intermediario ti permette di commerciare fino a 500.000 euro (1000 X 500).

In questo caso tu ci metti 1000 e il tuo broker ti “presta” 499.000, ma se perdi il tuo margine disponibile chiude il conto dopo il MARGIN CALL (richiesta di ulteriori fondi).

Quindi la Leva Finanziaria permette di “muovere” un capitale molto superiore a quello che hai sul tuo conto di trading.

E’ ovvio che se usi l’intera capacità di leva disponibile (1:500) sarai esposto in maniera forte sul mercato e basterà una piccola variazione di prezzo per realizzare enormi guadagni o perdere l’intero capitale di garanzia che hai sul tuo conto.

Quindi è FONDAMENTALE capire fin da subito il rischio connesso alla Leva Finanziaria che, in caso di eccessiva esposizione, ti fa perdere in breve tempo l’intera somma disponibile “a garanzia” sul tuo conto di trading.

Per questo motivo è necessario essere bravi a fare Money Management, nel senso che bisogna calcolare esattamente quanto un errore possa incidere sulla sicurezza del tuo conto. E’ solo in questo modo che riesci sempre a preservare il tuo investimento iniziale

Esempio di come la Leva Finanziaria può farti raddoppiare il capitale nel giro di una settimana o fartelo perdere tutto:


Esempio in positivo:

Conto da 1000 euro, acquisti volume 0,10 (10.000 euro) quindi leva 1/10 con cambio che passa da 1,30 (13.000 $) a 1,40 (14.000 $). Guadagni la differenza di 1000 dollari e il tuo conto passa da 1000 a 2000 dollari.


Esempio in negativo:

Nella stessa operazione se il cambio passa da 1,30 (13.000 $) a 1,20 (12.000 $)
Perdi la differenza di 1.000 $ e quindi ti sei bruciato il conto.
Ecco perché bisogna andare a mercato con una leva molto bassa e non pensare di arricchirsi in un giorno.

Devi essere quindi in grado di gestire il tuo conto in modo da proteggerlo e farlo rendere al massimo.In sostanza devi riuscire a sfruttare al massimo tutta la leva che il tuo conto può sopportare per avere il massimo del profitto senza mai rischiare il conto.

In pratica usare una leva bassa ti permette di avere un “margine operativo” che tutela il tuo conto, a differenza di chi invece sfrutta tutta la leva finanziaria che il Broker gli concede.

Vai alla Lezione 6